Storia
 
 

L’azienda Tomatis Lamiere srl viene fondata a Cuneo (CN) nel 1963 dal signor Vittorio Tomatis, con il nome di “Tomatis Vittorio snc”. In principio, la ditta si occupa esclusivamente di taglio con fiamma ossidrica di lamiere di vari spessori, in un capannone di circa 500 m2.

A fine anni ’60, viene acquistata la prima cesoia a ghigliottina, che permette di eseguire lavorazioni di taglio più precise e di migliorare il servizio verso i clienti, soprattutto fabbri e piccole realtà della provincia Cuneese. All’inizio degli anni ’80, l’azienda si trasferisce in un nuovo stabilimento poco distante da quello di origine, questa volta di dimensioni maggiori, 4.500 m2, dove trovano sistemazione nuovi macchinari di taglio e deformazione delle lamiere, come i primi pantografi e piegatrici.

 

Nel 1998 il primo macchinario di taglio laser bidimensionale entra a far parte delle lavorazioni della Tomatis Vittorio snc, segnando un passo importante nello sviluppo e nella crescita aziendale. Nel 2000, il capannone viene raddoppiato nelle sue dimensioni, raggiungendo i 9.000 m2.

Nel 2004, l’azienda Tomatis Vittorio snc decide di investire nella tecnologia di taglio tubi e tubolari, acquistando un macchinario laser tubo. Questa scelta permette di ampliare maggiormente l’offerta verso i clienti e poter gestire commesse più articolate, anche nel settore delle costruzioni e delle opere pubbliche. Nel 2008 la ditta cambia il nome in Tomatis Lamiere srl.



 

Nel 2014 la Tomatis Lamiere srl acquisisce la certificazione di qualità UNI EN 1090 per particolari per strutture metalliche, in modo da poter affrontare la lavorazioni di particolari e lavori sempre più complessi, con garanzia di qualità verso il cliente finale. Dopo numerosi successivi ampliamenti, la Tomatis Lamiere srl si estende oggi su di una superficie coperta di oltre 13.500 m2, all’interno della quale oltre ai diversi macchinari e tecnologie, la ditta è anche in grado di stoccare grandi quantità di materiale per poter far fronte alle richieste del mercato.

Oggi, infatti, la Tomatis Lamiere srl è diventata un centro di subfornitura di riferimento nel campo dei semilavorati metallici, aprezzato per la qualità delle sue lavorazioni non soltanto da clienti Italiani, ma anche esteri, soprattutto in ambito Europeo.